Liv Sansoz

.

Biografia

Liv Sansoz è una figura emblematica per la verticalità ed è stato facile per lei entrare nella squadra di blackcows. La due volte campione del mondo di arrampicata, tre volte vincitrice della Coppa del mondo e membro della nazionale francese ha un appetito insaziabile per l'alpinismo. Nata a Bourg Saint Maurice, Liv ha imparato lo sci, l'arrampicata e il parapendio nella località di Les Arcs e nel massiccio della Vanoise. All'età di 18 anni, ha vinto il suo primo campionato del mondo di arrampicata sportiva e da allora ha ottenuto innumerevoli riconoscimenti. Alla costante ricerca di nuove vette in tutto il mondo, scia, fa parapendio, alpinismo, è un'aspirante guida alpina ed è in procinto di diventare pilota di ultraleggeri. 


La realtà aumentata in cui vive, di ciò che è una bella giornata trascorsa in montagna, spinge il nostro cervello al punto di fuga. In tempi recenti, la Sansoz è meglio nota per aver scalato tutte le 82 vette sopra i 4.000 metri delle Alpi in poco più di un anno, mettendo in mostra le sue abilità di sciatrice e nel parapendio. "Far parte di blackcows è sempre bello. Ogni sci ha il suo spirito e un suo piano." Dopo aver sciato sulla parete est del Cervino lo scorso anno, ora il suo sguardo si estende su vasti panorami lontano dalla sua casa, Chamonix. Sotto i piedi, naturalmente, dei blackcows, per questi percorsi stimolanti. Liv è proprio una donna di classe, è la sublimazione dell'atleta All-mountain, che vorresti odiare se non fosse per la sua perfetta affabilità. 

Per saperne di più

Altri crows