Pierre Guyot

-

Biografia

Lo sci libero ha trovato il suo bardo. Pierre è un inno alla buona compagnia, a volte con una sottile fetta di pancetta e altre volte come poeta dell'ordinario. Comunicare la gioia di sciare ridendo di te stesso, trasmettere bellezza senza preoccuparsi delle grandi imprese, Pierre è unico perché ha la capacità di elevare lo sci dal suo ridicolo status di gravità.


Originario di Ménuires, Pierre ha seguito il classico percorso di un giovane cresciuto in un villaggio di montagna. I pali fino a 15 anni prima di rendersi conto che la sua planata soprannaturale, benedetta dagli dei, non era sufficiente a colmare la sua mancanza di combattività verso i suoi compagni, poi arriva il freestyle grazie al quale è fiorito fino a trovare il suo equilibrio celeste. Ha vinto la coppa francese di half pipe nel 2003 ed è entrato a far parte della squadra francese con la quale ha vissuto un'avventura quinquennale ricca di esperienze, vittorie e sconfitte. A seguire i servizi fotografici, il back country, gli amici, la creatività; poi è diventato istruttore, passando dall’altra parte della barricata per insegnare ai giovani focosi a dominare la loro passione. Nel frattempo Pierre ha lavorato come giornalista per la stampa specializzata e ha realizzato milleuno cose che hanno contribuito a rallegrare il mondo dello sci libero. A lui dobbiamo in particolare un falso quadruplo backflip che, a partire da un semplice scherzo, ha infuocato il web.

Per saperne di più

Video

Altri crows